Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Cagnotto NewsTiro a Segno: Niccolò Campriani ha concluso 8° la finale della carabina 50 metri con 697.6. Per arrivare in finale però c’è stato bisogno di un maxi shoot-off con nove partecipanti. Fissati i primi tre posti in classica con Il bulgaro Martinov (600 p. record mondiale in qualifica uguagliato), il belga Cox (599 p.), lo sloveno Debevec (596 p.), quota 595 si è trovato Campriani ed altri otto tiratori. Dopo i cinque tiri di spareggio con 51,7 l’azzurro è passato in finale con il sesto punteggio. Marco De Nicolo è lontano dalla qualificazione chiude al 36° posto (589).

Canottaggio: Quarto posto per Lorenzo Carboncini e Niccolò Mornati nel due senza (6:26.17). Gli azzurri in lotta fino ai 1500 metri per il bronzo non sono riusciti a raggiungere Francia (6:21.11) e Gran Bretagna (6:21.67) che hanno chiuso al secondo e terzo posto . La gara è stata vinta dai neozelandesi (6:16.65). Matteo Stefanini, Francesco Fossi, Pierpaolo Frattini, Simone Raineri, impegnati nella finale B del 4 di coppia, hanno concluso la gara al 5° posto (6:02.57).

Pallavolo : L'Italdonne in serata ha sconfitto l'Algeria per 3-0 (parziali 25-11,25-12,25-17) ed ora per concludere il girone dovrà vedersela con la Russia in un match che vale il primo posto del gruppo A e che avrà luogo il 5 agosto alle ore 16.45 (17.45 in Italia).

Nuoto: Gregorio Paltrinieri è entrato in finale nei 1500 sl con il quarto tempo (14:50.11) mentre Gabriele Detti ha fatto registrare 15.06.22 chiudendo in classifica generale 13°. Erika Ferraioli ha concluso al 32° posto la 50 sl con 25.69.Le staffette miste uomini e donne sono uscite di scena. Nella 4x100 mista donne Barbieri,Guzzetti,Bianchi,Pellegrini hanno ottenuto l'11° tempo in 4:02.20. Nella mista maschile Di Tora, Scozzoli, Rivolta, Dotto si sono classiifcati al 14° posto con 3:36.88.

 

Atletica: Simona La Mantia nel salto triplo non è riuscita a raggiungere la misura di qualificazione (m. 14.40). Il miglior salto dell’azzurra è stato m. 13.92 (18ª) non troppo distante però dalla minima misura di accesso (14.16) della dodicesima qualificata la slovena Sestak. In testa Olga Rypagova (Kazakistan) con 14.79. Libania Grenot, con il 3° posto in batteria, si qualifica per la semifinale die 400 metri (52"13). Accede alle semifinali dei 400 ostacoli anche Jose Reynaldo Bencosme con il 17° tempo (49"35). Con il secondo posto nella batteria dei 3000 siepi si è qualificato per le semifinali Yuri Floriani che ha coperto la distanza in 8:29.01. Nicola Vizzoni è entrato in finale nel martello con m. 74.79 classificandosi 10°al termine delle due poule di qualificazione. Lorenzo Povegliano, invece, non ha superato il turno piazzandosi 27° (m. 71.55).
Nadia Ejjafini ha concluso i 10000 metri in 18ª posizione con 31:57.03

Scherma: Italia sconfitta in semifinale nella sciabola a squadre dalla Corea 37-45. Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Luigi Tarantino, dopo aver prevalso per una sola stoccata sulla Bielorussia (45-44), grazie alla rimonta di Aldo Montano, non hanno avuto la stessa opportunità contri i coreani  che hanno mantenuto un piccolo margine di vantaggio fin da metà gara. La finale per il terzo posto sarà contro Russia.

Pugilato : Eliminato al primo turno Vincenzo Picardi contro Tugstsogt Nyambayar. Il pugile italiano si è arreso ai punti per 17 a 16.

Sport Equestri: Valentina Truppa, su Eremo del Castegno, con il 9° posto si è assicurata la partecipazione al Grand Prix Special di dressage. Al termine delle qualifiche solo 18 migliori binomi su 49 concorrenti hanno ottenuto l’accesso alla fase finale che si disputerà in due prove il 7 e il 9 agosto.

 
Pallanuoto: Il Setterosa ha battuto per 10-5(parziali 4-2 2-1 2-1  2-1 la Gram Bretagna e si è qualificato ai quarti di finale dove affronterà (domenica 5 agosto, ore 14.50 locali, le 15.50 italiane) gli Stati Uniti. La squadra di pallanuoto femminile è il primo team azzurro ad approdare ai quarti.

Tennis : sfuma il sogno della coppia azzurra Bracciali-Vinci che esce sconfitta dai tedeschi Kas-Lisicki nel torneo di doppio misto. In vantaggio di un set (6/4) gli italiani hanno ceduto il secondo set al tie-break . Nel tie-break finale che ha deciso il match hanno recuperato dal 2 a 5 sino al 6 pari per poi cedere per 10 punti a 7.

Trampolino Elastico: Flavio Cannone ha totalizzato 104,170 punti classificandosi all’11° posto.
 

Beach Volley: Lupo/Nicolai hanno vinto 2-0 (21-17-21-19) il terzo incontro battendo gli statunitensi Rogers/Dalhausser , campioni olimpici di Pechino 2008, coppia numero 2 del tabellone. Gli azzurri passano così ai quarti di finale che si disputeranno il 6 agosto.

Tuffi: Tania Cagnotto ha raggiunto il terzo posto al termine della serie di cinque tuffi di qualificazione dal trampolino a 3 metri. L’azzurra, con 349.80 punti, ora in semifinale si trova dietro le due cinesi Wu (387.95) ed He (363.85) ma precede la canadese Abel (344.15) e l’australiana Stratton (342.70). Anche Francesca Dallapé si è qualificata per la semifinale con il 13° posto (311.25).

Vela : proseguono le regate a Weymouth e oggi c'è stato l'esordio del 470 femminile . Giulia Conti e Giovanna Micol si sono piazzate al nono posto con 19 punti. Nella categoriia Laser Uomini dopo la nona regata 35° posto per Michele Regolo. Nei Finn ,22° posto per Filippo Baldassari con 164 punti dopo la decima regata. Nei 470 uomini Gabrio Zandonà e Pietro Zucchetti sono noni con 41 punti.Nei 49 er la coppia Angilella-Sibello è al 15° posto dopo la regata numero 11 con 102 punti. Nei Laser Radial Francesca Clapcich è al 18° posto con 119 punti.