Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

NAPOLICentinaia di bambini insieme nel segno dello sport nell'ultimo giorno di Casa Italia in Tour, il villaggio itinerante promosso dal Coni aperto fino a stasera sul lungomare Caracciolo. Tra i piccoli questa mattina anche gli atleti del judo Francesco Faraldo, Antonio Ciano ed Elio Verde accompagnati dall'allenatore Gino Mottola, nei giorni scorsi invece a gareggiare con i bambini sono stati Antonio Rossi, Juri Chechi e Daniele Molmenti. Nel pomeriggio atteso al villaggio il pallanuotista del Posillipo campione del mondo, Valentino Gallo. Le premiazioni di oggi sono state affidate all'assessore allo Sport del Comune di Napoli, Giuseppina Tommasielli che ha visitato Casa Italia Coni in Tour. "Lo sport è un importante elemento di aggregazione, il villaggio sportivo come questo allestito dal Coni è il luogo dove vengono abbattute le diversità e dove si promuovono vita all'aria aperta, alimentazione sana ed attività motoria. Come amministrazione abbiamo supportato questo evento, riducendo anche i costi sostenuti dall'organizzazione proprio perche' Napoli meritava di ospitare una manifestazione di simile portata, totalmente gratuita per i cittadini".