Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

sarmientoI vicecampione olimpico Mauro Sarmiento ha conquistato oggi a Baku in Azerbaidjan il primo pass azzurro per Londra 2012 nel taekwondo. Nel corso del torneo di qualificazione mondiale, in svolgimento nella capitale azera, l’atleta napoletano (categoria –80kg.) ha vinto la finale per il terzo posto battendo lo spagnolo Nicolas Garcia Hemme 6-5. E tanto bastava visto che in questo torneo ottenevano la carta olimpica i primi tre classificati. Sarmiento, argento a Pechino 2008, è dunque il primo atleta del taekwondo a staccare il biglietto per Londra. Il torneo di qualificazione si concluderà domani. Per l’Italia in gara ci sarà Carlo Molfetta, nella categoria +80kg. L’Italia come tutti gli altri Paesi ha la possibilità di qualificare al massimo ai Giochi 4 atleti (due uomini e due donne). La prossima tappa di qualificazione sarà un torneo su base europea in programma dal 27 al 29 gennaio 2012 a Kazan (Russia), dove otterranno la carta olimpica i primi tre qualificati di ogni categoria, escludendo quelli già qualificati a Baku.

  

Nel primo incontro ai 32i Mauro Sarmiento (-80 kg) ha battuto Tommy Mollet (Ned) 8-5. Poi ha superato 6 a 1 Rostand Kiki  (BEN). L’egiziano Abdelrhaman Ahmed è stato l’avversario dei quarti di finale superato per 3 -0.

In semifinale l'azzurro ha trovato di fronte il beniamino di casa, l’azero Ramin Azizov, che lo ha sconfitto per 3 a 8. Non è andata bene invece per Federica Mastrantoni. Dopo aver superato il primo turno per l’assenza dell’avversaria l’azzurra ha subito gli assalti della marocchina Sanaa Atabrour nei 32i uscendo sconfitta per 6 a 10.