Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

zoegglerArmin Zoeggeler ancora una volta è salito sul gradino più alto del podio. Nell’ultimo appuntamento di slittino prima dei Giochi Olimpici di Vancouver l'azzurro sulla pista di Cesana, dove conquistò il suo secondo oro olimpico nel 2006, ha ottenuto il primo posto nel singolo vincendo così la nona Coppa del Mondo della sua carriera.

Il carabiniere di Foiana, 49 vittorie in Coppa del Mondo, 5 volte Campione del Mondo, ha dominato la prova chiudendo la prima manche al comando (51”611) e imponendo la sua superiorità anche nella seconda discesa dove si è anche migliorato (51"504) chiudendo in 1'43"115. Alle sue spalle si sono classificati i tedeschi Felix Loch e Johannes Ludwig mentre l'altro azzurro Reinhold Rainer ha chiuso la gara al quarto posto davanti a David Mair (6°).

Chiudono al secondo posto Christian Obestolz e Patrick Gruber nel doppio e occupano il terzo posto nella classifica finale di Coppa del Mondo. Dopo aver stabilito il nuovo record della pista di Cesana nella prima manche (46”293) i due azzurri hanno perso per 9 millesimi (1’32”991) la prima posizione in favore dei tedeschi Wendl e Artl (1’32”982) nella seconda prova. Al terzo posto si sono classificati Leitner e Resch (1’33”011). Dopo il quinto posto nella prima manche non hanno completato il percorso, a causa del ribaltamento, il doppio Gerhard Plankensteiner Oswald Haselrieder mentre all’ottavo posto si sono classificati Fischnaller – Schwienbacher (1’33”820).