La terza medaglia azzurra arriva dal ciclismo su pista: argento per le ragazze dell’inseguimento

EUROPEI MULTI SPORT MONACO 2022
images/1-Primo-Piano-2022/Quartetto_Italia_inseguimento_pista_ciclismo_Europei_Monaco_2022.JPG

L’Italia conquista una medaglia d’argento nel ciclismo su pista ai Campionati Europei multi sport di Monaco di Baviera: dopo la vittoria al cardiopalma contro la Francia, le ragazze dell’inseguimento a squadre sono state sconfitte in finale dalle padrone di casa della Germania, campionesse olimpiche, del mondo e d’Europa in carica. 

La squadra composta da Rachele Barbieri, Vittoria Guazzini, Letizia Paternoster e Silvia Zanardi (sul podio anche Martina Fidanza scesa in pista giovedì 11 agosto)  ha chiuso la prova conclusiva del torneo con il crono di 4:11.571, mentre le avversarie si sono imposte con il tempo di 4:10.872.

Quella del quartetto azzurro è la terza medaglia dell’Italia agli Europei in terra tedesca dopo l’oro di Asia D’Amato e il bronzo di Martina Maggio nella ginnastica artistica (all-round individuale).

(Foto Federciclismo/sprintcyclingagency)