Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Foto team 2 crIl canale spagnolo di La Seu d’Urgell ospiterà dal 25 al 29 settembre i Campionati del Mondo di canoa slalom e discesa sprint. Per gli slalomisti azzurri si tratta dell’appuntamento più importante della stagione perché in palio ci sono le carte olimpiche per Tokyo 2020. La squadra di slalom guidata dai direttori tecnici Daniele Molmenti ed Ettore Ivaldi sarà composta da 12 atleti, un team che arriva all’appuntamento iridato sulle acque del fiume Segre forte di una crescita esponenziale negli ultimi anni e soprattutto dalle quattro medaglie conquistate quest’anno in coppa del mondo.

 

La squadra azzurra del K1 sarà capeggiata da Giovanni De Gennaro (CS Carabinieri), che nel 2018 proprio sul canale olimpico di Barcellona ’92 ha conquistato il successo in Coppa del Mondo, ripetendosi quest’anno nella tappa slovena di Tacen. Oltre al bresciano scenderanno tra le rapide pirenaiche anche Zeno Ivaldi (Marina Militare) e Marcello Beda (CC Bologna), entrambi autori di una stagione al vertice della specialità. Nel K1 femminile occhi puntati su Stefanie Horn (Marina Militare) che quest’anno ha conquistato ben due medaglie in coppa del mondo: l’oro di Tacen a giugno ed il bronzo nella tappa tedesca di Markkleeberg a fine agosto. Completano la squadra Maria Clara Giai Pron (Marina Militare) e Chiara Sabatini (Fiamme Azzurre).

 

Anche la canoa canadese si giocherà le sue carte tra le paline spagnole con Roberto Colazingari (CS Carabinieri), anche lui protagonista in Slovenia con la medaglia d’oro nel C1, Raffaello Ivaldi (Marina Militare) e Stefano Cipressi (CS Carabinieri). Un trio che per tutta la stagione ha militato nelle primissime posizioni in campo internazionale. Grande interesse suscitano anche le giovani interpreti del C1 femminile, a partire da Marta Bertoncelli, classe 2001 con un argento e un bronzo mondiale junior in bacheca, Elena Borghi (CC Ferrra), classe 2002 argento europeo junior quest’anno ed Elena Micozzi (CC Subiaco) che a soli 16 anni è la più giovane del gruppo azzurro.

 

“Siamo al momento clou della stagione e il programma sta portando i risultati voluti", spiega il dt Daniele Molmenti. “La forma degli atleti è molto buona e in acqua hanno passato tante ore carpendo i piccoli dettagli del canale. Le prestazione in allenamento sono buone e ora servirà una buona analisi degli ultimi aspetti pregara”. La stagione è stata programmata per questo evento - afferma il dt Ettore Ivaldi - passando attraverso varie prove di verifica sia a livello nazionale che internazionale che ci hanno offerto, soprattutto agli atleti, riferimen3 precisi sul loro valore. Siamo consapevoli di poter lottare per le finali e non solo. Siamo fiduciosi e ci aspettiamo prestazioni di altissimo livello”.

 

A Tokyo le gare saranno ospitate nel Sea Forest Waterway nella baia della capitale giapponese e la novità sostanziale è il debutto del C1 femminile nel programma olimpico, mentre il C2 maschile è stato eliminato, saranno quindi le prime olimpiadi “gender equality” nella storia della canoa slalom.

 

Ogni nazione può conquistare una sola carta olimpica per disciplina e per genere: in totale 4 tra kayak e slalom, maschile e femminile. Ai Mondiali di La Seu d’Urgell (Spagna) si qualificano i primi 18 classificatti nel K1 (sia maschile che femminile) e i primi 11 nella canoa canadese (C1). In caso di più barche qualificate della stessa nazione, la quota eccedente verra assegnata alla nazionale meglio classifica e non ancora qualificata. Una ulteriore carta olimpica, per ogni disciplina, sarà a disposizione delle nazionali ancora non qualificate e verrà assegnata agli Europei di Londra del prossimo anno, in programma dal 15 al 17 maggio 2020.

 

La Seu d’Urgell ospiterà quindi per la terza volta un Campionato del Mondo dopo quello del 1999 e del 2009. Competizioni al via mercoledì 25 settembre con l’assegnazione delle medaglie per le gare a squadre sia di slalom (08:30 - 12:00) che di discesa (12:00 - 16:00). Giovedì 26 e venerdì 27 giornate dedicate alle qualificazioni (08:45 - 19:00), mentre da venerdì 28 a domenica 29 settembre spazio alle finali con l’assegnazione dei titoli iridati e per lo slalom delle quote olimpiche.

Archivio Primo piano

2019

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2018

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO