Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Mauro De Filippis Fitav

C’è tanta Italia nelle finali di Coppa del Mondo di tiro a volo che si disputano a Al Ain negli Emirati Arabi. Mauro De Filippis si è aggiudicato la Coppa di Trap  mentre Luigi Lodde ha vinto quella dello Skeet.

 

Il tarantino De Filippis entrato in finale con il terzo dorsale grazie al punteggio di 123/125 (+4), nella corsa alle medaglie ha saputo tenere a bada due tiratori blasonati come il russo Alexey Alipov, Campione Olimpico ad Atene 2004 e medaglia di bronzo a Pechino 2008, e lo spagnolo Alberto Feranndez, bicampione del mondo a Monaco (GER) 2010 e Changwon (KOR) 2018, costringendoli rispettivamente all’argento con 41/50 ed al bronzo con 34/40 e sollevando la Coppa di Cristallo con 44/50.

 

Con questo risultato De Filippis si conferma tra le prime posizioni del ranking mondiale, aumentando le possibilità di conquistare il pass olimpico per Tokyo 2020 nell’unica specialità del tiro a volo dove ancora nessun azzurro si è qualificato.

 

“Sono felicissimo, questa vittoria arriva al termine di una stagione lunga e difficile ma ricca di soddisfazioni – ha confessato De Filippis – Abbiamo lavorato duramente con il ct Pera perché sapevamo quanto importante poteva essere questa gara per consolidare la posizione nel ranking per l'acquisizione della carta.

 

Nella gara femminile Alessia Iezzi ha conquistato il terzo posto preceduta dalla statunitense Ariel Skinner, che si è aggiudicata la Coppa di fossa olimpica con 43/50, battendo l’australiana Laetisha Scanlan con 41/50 mentre Jessica Rossi si è fermata al sesto posto. La Carabiniera di Manoppello Scalo (PE) si è accreditata tra le sei migliori con il quarto punteggio e nella finale è riuscita a migliorare il suo piazzamento salendo sul terzo gradino del podio con 31/40.

 

“Una grande vittoria di Mauro DeFilippis che, dopo un notevole punteggio di qualificazione, in una finale molto difficile e complicata ha saputo mantenere la calma concentrandosi sulla sua finale. Questo porta molti punti per il World Ranking e spinge Mauro, forse, fuori dalla portata di tutti gli altri per aggiudicarci la carta Olimpica. Grande soddisfazione per aver lavorato bene. Un’altra ottima medaglia di Bronzo è stata vinta da Alessia Iezzi. Che dopo un periodo difficile, ha saputo ritrovarsi in questa gara, entrando in finale con 120 e tirando un’ottima finale sotto un sole impietoso. Brava anche Jessica Rossi entrata in finale con 121. Peccato che in finale non abbia trovato la concentrazione giusta – ha commentato il Direttore Tecnico Albano Pera - Sono molto soddisfatto di tutti i miei ragazzi in gara!”.

 

Lodde luigi

E’ stata lotta serrata nello Skeet maschile tra Luigi Lodde e lo statunitense Vincent Hankock. Nell’ultimo turno i due tiratori hanno ingaggiato un duello all’insegna della precisione. L’ha spuntata l’azzurro che ha totalizzato il 100% dei piattelli scheggiati (60/60 record mondiale eguagliato) mentre l’americano, due volte oro ai Giochi (2008 e 2012) e 4 volte campione del mondo, ha sbagliato un colpo e si è dovuto accontentare del secondo posto. Al terzo posto si è piazzato l'egiziano Azmy Mehelba (49/50).

In finale è giunto anche Gabriele Rossetti che ha chiuso al 5° posto stesso piazzamento anche per Chiara Cainero nella gara di skeet femminile.

 

La qualificazione di Lodde si era conclusa con il punteggio di 124/125 e nello spareggio di assegnazione del pettorale con l’americano Vincent Hancock, i cechi Jacub Tomecek e Thomas Nydrle e l’azzurro Gabriele Rossetti, è arrivato a sparare ben 26 doppie chiudendo con +55, secondo solo allo statunitense (primo con +56). Nella finale, poi, è stato perfetto. Un meraviglioso 60/60, l’unico realizzato, gli ha regalato la prima Coppa di Cristallo della carriera.

 

“Non so cosa dire, davvero. Andora non ci credo – ha detto molto emozionato il tiratore sardo al termine della gara – Dopo tre anni difficili questo 2019 è stato incredibile. Questa gara, poi, è stata davvero difficile. Punteggi altissimi, un caldo da andar fuori di testa. Ma noi siamo stati concentrati, abbiamo fatto gruppo stringendoci ancora di più di quanto avviene di solito ed il risultato è arrivato. Due uomini in finale, due rimasti fuori per un soffio, e Chiara (Cainero, ndr) nella finale femminile. Gabriele (Rossetti, ndr) è stato sfortunato, io sono riuscito a mantenere il ritmo ed a sparare come tutto il resto della gara”.

 

Decisamente soddisfatto il Direttore Tecnico Andrea Benlli, che ha seguito le prestazioni dei suoi tiratori dall’Italia “Grande Gigi (Lodde, ndr) e grandissimo risultato! Sono orgoglioso e felice per la splendida vittoria arrivata con un risultato stratosferico. Gigi è un ragazzo meraviglioso ed un professionista vero. Bravi anche Gabriele (Rossetti, ndr), Chiara (Cainero, ndr) e Tammaro (Cassandro, ndr)”.

 

Si conclude qui la Finale di Coppa del Mondo. L’Italia, infatti, non parteciperà alla gara del mixed Team dopo la decisione imposta dalla ISSF di comporre le squadre con sorteggio random, mescolando tiratori di nazioni diverse.

Archivio Primo piano

2019

  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2018

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO