Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

TARa cura di Enrico Spagnolello, Andrea Sircana

TAR a cura di Enrico Spagnolello, Andrea Sircana

E’ legittimo il divieto di accesso per tre anni a tutti gli impianti sportivi sul territorio nazionale adottato nei confronti del tifoso a cui è stata sequestrata una cintura nera con grossa fibbia, rinvenuta nelle sue tasche prima dell’inizio della partita. Scarica qui il testo del provvedimento in PDF segue
L’omessa dichiarazione di moralità da parte del rappresentante legale della società sportiva cessionaria, relativa alla posizione del rappresentante legale della società cedente il ramo d’azienda, non integra una violazione essenziale sanzionabile con l’esclusione dalla gara: la peculiare connotazione dell’ordinamento... segue
La misura del divieto di accesso agli impianti sportivi può essere disposta anche in caso di pericolo di lesione dell’ordine pubblico, come nell’ipotesi di condotte che comportano o agevolano situazioni di allarme.Ne consegue che per il divieto di accesso negli stadi è sufficiente che il soggetto non dia affidamento sul... segue
E’ legittima la decisione di revocare la procedura di gara per la concessione dell'impianto natatorio comunale e di non procedere all'aggiudicazione definitiva in favore della società ricorrente, sussistendo il divieto per la pubblica Amministrazione- sia a seguito di dichiarazioni correttive del partecipante sia in... segue
La giustizia sportiva costituisce lo strumento di tutela per le ipotesi in cui si discute dell'applicazione delle regole sportive, laddove invece la giustizia statale è chiamata a risolvere le controversie che presentano una rilevanza per l'ordinamento generale, concernendo la violazione di diritti soggettivi o di... segue
L’azione di sgombero di un terreno compreso in un impianto sportivo comunale ha natura di “autotutela esecutiva” ex art. 823 c.c. co. 2, poiché ha ad oggetto un bene immobile che, in quanto destinato all’esercizio di un pubblico servizio, rientra nel patrimonio indisponibile dell’amministrazione locale. La posizione fatta... segue
Il divieto di accesso agli impianti sportivi, in quanto proteso alla più efficace tutela dell’ordine pubblico e ad evitare la reiterazione dei comportamenti vietati, può prescindere dal previo coinvolgimento procedimentale del destinatario della misura di prevenzione. Il d.a.s.p.o., quale misura soggetta allo statuto... segue