ALTA CORTE DI GIUSTIZIA: Ricorso della Nuova Cosenza Calcio /FIGC/ Vallée d’Aoste

7-ALTA-CORTEL’Alta Corte di Giustizia Sportiva ha ricevuto il ricorso - ex art. 21 del Codice dell'Alta Corte - dalla società Nuova Cosenza Calcio s.r.l. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio e nei confronti della società sportiva S.C. Vallée D'Aoste e della Lega Italiana Calcio Professionistico per l'annullamento, previa adozione di misure cautelari, della delibera del Consiglio Federale FIGC del 19 luglio 2012 - di cui al C.U. 21/A del 19 luglio 2012 - con cui è stato accolto il ricorso della società S.C. Vallee d'Aoste ed è stata concessa alla medesima società Vallée d'Aoste la Licenza Nazionale 2012/2013, con conseguente ammissione al Campionato di II divisione per la stagione sportiva 2012-2013.