ALTA CORTE DI GIUSTIZIA: Accolti in parte i ricorsi degli arbitri Crescenti, Gadda, Erriu contro la FIP

7-ALTA-CORTEL’Alta Corte di Giustizia Sportiva del CONI ha accolto, nei limiti espressi nella motivazione, i ricorsi presentati dagli arbitri Pietro Crescenti, Stefano Gadda e Stefano Erriu, contro la Federazione Italiana Pallacanestro, ai sensi dell’art. 14 del Codice dell’Alta Corte, per l’esecuzione della decisione n. 1/2013 della stessa Alta Corte.

Secondo l’Alta Corte spetta alla FIP decidere, valutati gli elementi a sua disposizione e con adeguata motivazione, se vadano lasciate inalterate le precedenti valutazioni o si debba procedere, invece, ad eventuali integrazioni e modifiche della graduatoria arbitrale.

I ricorrenti chiedevano l’immediato reinserimento nelle rispettive liste arbitrali.