Gangwon 2024, Dominik Windisch tra i 17 'Athlete Role Models' scelti dal CIO

YOG
images/1-Primo-Piano-2023/Windisch.jpg

Manca sempre meno ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali (YOG), in programma a Gangwon (Corea) dal 19 gennaio al 1° febbraio del 2024. 

In vista del prestigioso evento, il CIO ha reso noti i nomi dei 17 sportivi che vestiranno i panni degli ‘Athlete Role Models’ (ARM).

Tra questi figura anche l’ex biathleta azzurro Dominik Windisch (foto ANSA), che nella sua carriera è stato capace di aggiudicarsi ben tre bronzi olimpici: uno nella staffetta mista a Sochi 2014 e gli altri due rispettivamente nella gara sprint e di nuovo nella staffetta mista a Pyeongchang 2018. Nel suo palmares, inoltre, brillano un oro, un argento e un bronzo mondiali, oltre a 14 podi complessivi ottenuti sul circuito di Coppa del Mondo. 

Gli ARM fungeranno da mentori per tutti i giovani atleti che gareggeranno in terra coreana. L’obiettivo sarà quello di trasmettere la loro esperienza e le conoscenze acquisite nelle loro carriere olimpiche. A Gangwon saranno uno strumento prezioso a disposizione degli atleti e dei loro entourage per supportarli durante le gare, gli allenamenti e nel Villaggio Olimpico Giovanile durante una serie di attività didattiche e laboratori.

Il programma ARM fa parte del più ampio 'Programma di Educazione degli Atleti' (AEP), che è stato progettato per massimizzare l'esperienza di apprendimento di tutti gli atleti e dei membri del loro entourage. Esso è parte integrante degli YOG sin dalla prima edizione a Singapore nel 2010.

"I giovani atleti guardano gli olimpionici con ammirazione e cercano di seguire le loro orme, nello sport così come nella vita – ha dichiarato Kaveh Mehrabi -. Gli ARM incarnano i valori dell’olimpismo e fungono da fari di eccellenza, rispetto e amicizia, cercando di guidare gli atleti più giovani verso il raggiungimento dei propri sogni”, ha concluso il direttore del Dipartimento Atleti del CIO. (agc)