A Doha va in scena il Grand Prix: quartetto azzurro in Qatar per scalare il ranking di qualifica olimpica

PESI
images/1-Primo-Piano-2023/Nino_Pizzolato_Slancio_IT.jpg

Quattro azzurri della Nazionale di sollevamento pesi sono partiti alla volta di Doha, dove lunedì 4 dicembre scatterà il Grand Prix.

L’evento sulle pedane qatariote sarà valido ai fini del ranking di qualificazione per i Giochi Olimpici Estivi di Parigi 2024.

In campo femminile spazio a Giulia Imperio (-49 kg), Lucrezia Magistris (-59 kg) e Giulia Miserendino (-71 kg), che proveranno a migliorare le rispettive graduatorie a cinque cerchi nel tentativo di fare breccia all’interno della top ten. 

Tra gli uomini, invece, l’Italia schiera Antonino Pizzolato (-89 kg/foto ANSA), bronzo olimpico a Tokyo 2020, chiamato a fare del suo meglio per cercare di mettere piede nel ranking olimpico dopo il fuori gara ai Mondiali di Riyadh e, più in generale, dopo un ultimo periodo sfortunato per via dei problemi fisici.

“Stiamo lavorando bene, la preparazione procede nel migliore dei modi e tutti i ragazzi sono in buona forma – ha sottolineato il direttore tecnico Sebastiano Corbu -. Saliremo in pedana per fare del nostro meglio, come sempre, decisi a migliorarci”. (agc)

 

PROGRAMMA

*orari italiani

Martedì 5 dicembre: -49 kg con Imperio (ore 16.00)

Venerdì 8 dicembre: -59 kg con Magistris (ore 16.00)

Domenica 10 dicembre: -89 kg con Pizzolato (ore 14.30) e -71 kg con Miserendino (ore 17.00)