La Coppa del Mondo torna in Europa e Goggia alza la voce: l’azzurra vince il super-G di St. Moritz

SCI ALPINO
images/1-Primo-Piano-2023/Goggia_a_St_Moritz_dicembre_2023.jpeg

Sofia Goggia c’è. La Coppa del Mondo di sci alpino femminile torna in Europa e l’azzurra conquista la sua prima vittoria stagionale.

Sulla neve di St. Moritz (Svizzera) la trentunenne bergamasca trionfa nel super-G: 1:16.63 il suo tempo, irraggiungibile per l’austriaca Cornelia Huetter (1:17.58). Terza la padrona di casa elvetica Lara Gut-Behrami con il crono di 1:17.65.

Si tratta del successo numero 23 in carriera per l’atleta lombarda (foto FISI) nel circuito iridato: pareggiata Federica Brignone (quinta) al primo posto della storia dell’Italia.

"Il super-G di St. Moritz non è mai semplice - le dichiarazioni di Goggia dopo la vittoria -. Oggi bisognava mettere la velocità nei tratti giusti e credo di averlo fatto. Sono partita un po’ lenta, come sempre. Nella parte centrale, dove ho fatto la differenza, in realtà mi sentivo sempre un po’ lunga, ma ero veloce e sinceramente non mi aspettavo di vincere con 95 centesimi di vantaggio. Quando sono arrivata al traguardo non ho avuto sensazioni buonissime, mi sono dovuta inventare lungo il percorso. Il percorso nel gigante l’ho dovuto intraprendere per forza, perché avevo bisogno di una base tecnica più solida. C’era la curiosità di cominciare con la velocità, le prove dei giorni scorsi sono andate abbastanza bene, ora bisogna andare al massimo sia domani sia dopodomani". (agc)